06/11/’13 – MARTELLI – M5S: Bilancio dello Stato, in arrivo nuovi Tagli e Tasse


Oggi vi parlo del bilancio dello Stato. Dalla metà di ottobre fino alla fine dell’anno saremo impegnati col bilancio dello Stato e con la legge di stabilità, ex legge finanziaria.
Voi sapete che abbiamo sottoscritto e messo in Costituzione quello che viene chiamato "fiscal compact" cioè il vincolo del pareggio di bilancio, che in realtà, pareggio non é. In realtà il vincolo ti permette di sforare fino al 3% rispetto al PIL, In altre parole vuol dire che tu puoi fare debiti per il 3% di quello che è stato il tuo prodotto interno lordo annuale.
Siccome l’anno scorso è stato di 1600 miliardi, vuol dire che possiamo sforare di 48 miliardi, cioè creare nuovo debito per non più di 48 miliardi. L’impegno che abbiamo preso è che se superiamo questo vincolo del 3%, si apre contro di noi una procedura di infrazione e quindi sarebbero altri soldi che dovremo pagare…e già si vede l’intelligenza della cosa: tu sei in difficoltà e come procedura di infrazione ti faccio altre multe così sei ancora più in difficoltà.
Quello che è successo è che secondo il Governo ci siamo fermati al 2,9%, proprio un attimo sotto la soglia…bene, invece il MoVimento 5 stelle ha fatto due conticini ed ha scoperto che l’ISTAT che redige questi rapporti ed il Governo che li porta avanti, hanno mentito.
Il m5s ha fatto una denuncia alla Corte Europea che ha costatato che non è il 2,9% bensì il 3,1%. La differenza in termini di soldi non è "tantissimo" rispetto al Bilancio dello Stato, si tratta di 3,2 miliardi. quindi si è mentito per 3,2 miliardi ma quello che è peggio è che è stata chiusa una procedura di infrazione che non andava chiusa; quindi potrebbe esserci una retroattività delle sanzioni perchè noi non siamo mai usciti dalla procedura che ci avrebbe portati ad avere delle multe. Non solo ma siccome siamo oltre questo benedetto rapporto del 3%, tutta la legge finanziaria o di stabilità, come la vogliamo chiamare, è basata su presupposti errati perchè è basata su un contenimento del deficit al 3%, seganatamente al 2,9% mentre così non sarà. Quindi quello che ci si deve aspettare è: 1) o che si mette mano alla legge tagliando di più, oppure, 2) che ci saranno nuove tasse. Secondo voi come andrà a finire?..secondo me andrà finire che ci saranno entrambe le cose, cioè la prenderanno come scusa per tagliare e la prenderanno come scusa per aumentare le tasse.
Ultima chicca, sappiatelo: dentro al bilancio di previsione triennale 2014- 2015- 2016, sono già inseriti delle clausole che si chiamano "di salvaguardia" cioè dei tagli automatici, segnatamente 3 miliardi per l’anno prossimo, 5 fra due anni e 10 fra tre anni. dove si va a tagliare? si va a tagliare sulle deduzioni fiscali per i lavoratori. Cosa sono le deduzioni? esempio: tu sei andato in farmacia, hai tenuto gli scontrini, una parte di quello che hai speso(credo che sia ancora il 22%) lo puoi togliere dall’ammontare tassabile; bene, riduzioni delle agevolazioni e deduzioni vuol dire che questo 22% diventerà di meno o addirittura diventerà zero.
Quindi aspettiamoci quello che stiamo prevedendo, cioè: tagli e tasse!

CARLO MARTELLI – PORTAVOCE M5S SENATO

Fonte: https://www.facebook.com/photo.php?v=728842753810631

by Alex C.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...