07/11/2013 – M5S Giorgio Sorial (M5S): “Stiamo facendo una rivoluzione con i cittadini”

by Alex C.

07/11/2013 – Alessandro Di Battista – perche’ non abbiamo dato la fiducia al PD – Bersani in aula ad ascoltare

by Alex C.

06/11/2013 – ESCLUSIVA – BERTOT CONFERMA: “MI RICANDIDO ALLE EUROPEE”

Videointervista all’ex sindaco di Rivarolo pronto a tornare in pista

Fabrizio Bertot torna in pista. In realtà non aveva mai abbandonato la politica, nemmeno dopo il commissariamento del Comune di Rivarolo. E adesso è pronto a ricandidarsi al parlamento europeo. A RIvarolo, insomma, la sua squadra per le amministrative dovrà correre "da sola". L’appuntamento elettorale è per la prossima primavera. Bertot conferma l’intenzione di ricandidarsi nella video intervista qui sotto. In esclusiva Qc.

Fonte: http://www.quotidianocanavese.it/politica/esclusiva-bertot-conferma-mi-ricandido-alle-europee-380

by Alex C.

06/11/2013 – RIVAROLO – L’Unicredit vuole indietro l’intero Vallesusa

Le rotonde di Rivarolo resteranno al Comune. Ma, al tempo stesso, Unicredit vuole tornare in possesso di quello che gli spetta a seguito del disastro Asa e Rivarolo Futura. Ovvero l’intero Vallesusa: teatro e area expo. Fine della diplomazia. C’è una causa in corso al tribunale di Bologna, d’accordo, ma, nel frattempo, la banca pretende di tornare in possesso di quello che, a conti fatti, è suo.

Piccolo passo indietro: Comune di Rivarolo e Asa fondano la «Rivarolo Futura» per gestire l’ex cotonificio Vallesusa. Per i lavori di ripristino viene chiesto e ottenuto un leasing di 5 milioni di euro che l’Asa avrebbe pagato con gli incassi del teleriscaldamento. Ovviamente va tutto a rotoli. Il leasing non viene pagato, la Rivarolo Futura va addirittura in liquidazione mentre il Comune di Rivarolo viene commissariato e l’Asa crolla miseramente su se stessa.

E’ proprio Unicredit, adesso, a battere i pugni sul tavolo. «Nonostante, a causa dell’insolvenza della società Rivarolo Futura, il contratto di leasing sia stato risolto nel 2009, le porzioni immobiliari già facenti parte del complesso ex Vallesusa e destinate in parte a teatro ed in parte a centro espositivo, non sono ancora state riconsegnate al legittimo proprietario, Unicredit leasing».

E ancora: «Visto il mancato pagamento dei canoni di locazione finanziaria e la risoluzione del relativo contratto le porzioni immobiliari dell’ex Vallesusa non hanno ovviamente potuto essere oggetto di riscatto da parte di Rivarolo Futura e sono rimaste di proprietà di Unicredit Leasing. Ad oggi, però, la riconsegna dei detti cespiti immobiliari non è mai intervenuta, nonostante quanto affermato da parte del Comune nonchè da parte della Rivarolo Futura s.r.l. in articoli di stampa del luglio scorso, in cui si affermava che detti cespiti immobiliari "nel 2012 erano già rientrati nelle disponibilità di Unicredit».

Fonte: http://www.quotidianocanavese.it/politica/rivarolo-l-unicredit-vuole-indietro-l-intero-vallesusa-372

by Alex C.